Rampa di Monte Aureo – GIOVANNI (marzo 2016)

A dicembre 2015 era stato effettuato l’ultimo sgombero (vedi pagina cliccando qui).

Sono passati pochi mesi e Giovanni ha nuovamente impiantato quella che per noi è una discarica”, ma per lui una “casa”. Su segnalazione di E. l’intervento dei PICS e di AMA ha riportato un po’ di pulizia, ma quanto durerà?

Purtroppo dobbiamo ammettere di non avere soluzioni umane e sostenibili per integrare chi, come Giovanni, preferisce questo modo di vivere ad una integrazione sociale non fatta a sua misura.